Rai.it
 HOMECANONE TV ORDINARIO
Scadenze 2019



Chi non possiede apparecchi televisivi dovrà presentare la dichiarazione di non detenzione (Quadro A) entro il 01 luglio 2019 per ottenere l'esenzione dal pagamento del canone tv per il secondo semestre 2019
Per informazioni: Dichiarazione sostitutiva

Le dichiarazioni inviate dal 02 luglio 2019 saranno valide per la richiesta di esenzione relativa all'anno 2020.

Il 31 luglio 2019 scade il termine per il versamento del canone TV 2019 relativo al secondo semestre (Euro 45,94), tramite il modello F24, per coloro che non dispongono di una utenza elettrica domestica residenziale su cui addebitare il pagamento.
Per informazioni Come e quando utilizzare il modello F24



SOSPENSIONE ADEMPIMENTI E VERSAMENTI TRIBUTARI nei territori dei comuni della Provincia di Catania (evento sismico 26 dicembre 2018)



Nei confronti delle persone fisiche che, alla data del 26 dicembre 2018, avevano la residenza nel territorio dei Comuni di Aci Bonaccorsi, Aci Catena, Aci Sant'Antonio, Acireale, Milo, Santa Venerina, Trecastagni, Viagrande e Zafferana Etnea, sono sospesi i termini dei versamenti e degli adempimenti tributari, scadenti nel periodo compreso tra il 26 dicembre 2018 e il 30 settembre 2019. Non si procede al rimborso di quanto gia' versato.

Gli adempimenti e i versamenti oggetto di sospensione devono essere effettuati in unica soluzione entro il 31 ottobre 2019.

(Decreto 25 gennaio 2019)



Evento calamitoso del 14 agosto 2018 che ha provocato il crollo del viadotto Polcevera (Ponte Morandi) nel Comune di Genova.



Nella Gazzetta Ufficiale n.213 del 13.9.2018 è stato pubblicato il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 6 settembre 2018 relativo alla “Sospensione dei termini per l'adempimento degli obblighi tributari a favore dei contribuenti colpiti dall'eccezionale evento calamitoso del 14 agosto 2018 che ha provocato il crollo del viadotto Polcevera (Ponte Morandi) nel Comune di Genova”. Le persone fisiche non titolari di partita IVA destinatarie dell’agevolazione sono indicate nell’allegato 1 al decreto.



Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dall’alluvione del 9 settembre 2017



Nei confronti delle persone fisiche, che alla data del 9 settembre 2017, avevano la residenza nel territorio dei comuni di Livorno, Rosignano Marittimo e di Collesalvetti (provincia di Livorno) sono sospesi i termini dei versamenti e degli adempimenti tributari, scadenti nel periodo compreso tra il 9 settembre 2017 ed il 30 settembre 2018. La sospensione e' subordinata alla richiesta del contribuente che dichiari l'inagibilita' della casa di abitazione nelle forme previste dal DPR 445/2000 (art. 2 DL 16 ottobre 2017, n. 148).
Gli adempimenti e i versamenti tributari oggetto di sospensione devono essere effettuati in un'unica soluzione entro il 16 ottobre 2018.

(L. 4 dicembre 2017, n. 172)



SOSPENSIONE ADEMPIMENTI E VERSAMENTI TRIBUTARI
(CASAMICCIOLA TERME - LACCO AMENO DELL'ISOLA D'ISCHIA - FORIO)
Canoni ordinari



Nei territori dei comuni di Casamicciola Terme, Forio, Lacco Ameno dell'Isola di Ischia, il pagamento del canone di abbonamento alle radioaudizioni e' sospeso fino al 31 dicembre 2020.

Il versamento delle somme oggetto di sospensione, avviene, senza applicazione di sanzioni e interessi, in unica rata o mediante rateizzazione fino a un massimo di ventiquattro rate mensili di pari importo, a decorrere dal 1° gennaio 2021.

(L. 16 novembre 2018, n. 130, art. 33)



DECRETO-LEGGE 29 maggio 2018, n. 55 “Ulteriori misure urgenti a favore delle popolazioni dei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria, interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016”



Nei territori dei comuni di cui agli allegati 1, 2 e allegato 2 bis del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229, il pagamento del canone di abbonamento alle radioaudizioni e' sospeso fino al 31 dicembre 2020. Il versamento delle somme oggetto di sospensione avviene, senza applicazione di sanzioni e interessi, mediante rateizzazione fino a un massimo di ventiquattro rate mensili di pari importo, a decorrere dal 1° gennaio 2021.

Stampa articolo
MAPPAAIUTO

© RAI 2010 - P.Iva 06382641006